Arts & Writers



This page is translated in English at the end of the Italian version down here.

Alle Figlie del Lupo è casa, tra l’altro, di tre importanti iniziative culturali, di cui parliamo più sotto.

Qui si svolge anche un esempio storico di hackeraggio creativo, Contact, conseguente all’intrusione di uno strano scrittore sepolto nella rete (cliccando sul nome vi ritroverete sulla pagina a lui dedicata, con le raccolte dei suoi messaggi quotidiani: se volete invece trovare traccia di tutto il carteggio con lui, basta cliccare su Contact nella colonna delle categorie).

Qui ha sede l’Associazione Scrittori del Ducato, presieduta da Barbara Garlaschelli, per info scrittoriducato@ninedellobo.com

Qui sta sorgendo la Biblioteca del Viaggiatore. Per info bibliotecaviaggiatore@ninedellobo.com

Qui, inoltre, si sta avviando il Progetto Yabbat, per lo stimolo e l’assistenza alle arti liberali.

Qui è nata l’idea di Missingiallo, cui è dedicata un’intera pagina che trovate cliccando qui sotto

Pagina Missingiallo 2007

Dell’Associazione Scrittori del Ducato fanno parte moltissimi autori che hanno avuto i Natali o hanno scelto di vivere tra Parma e Piacenza. Villani, Lacquaniti, Matrone, Garlaschelli, Del Freo, Curtoni, Marcialis, Mela, Valentini… Sono solo alcuni dei nomi dei soci, estremamente attivi da diversi punti di vista.

A parte i numerosi volumi editi singolarmente con le più importanti case editrici italiane, i soci hanno contribuito al successo di Manifestazioni come Missingiallo, hanno realizzato la prima raccolta di racconti, Tutto il nero del Ducato (qui trovate il booktrailer su Youtube) e sviluppato molte altre iniziative.

Qui, per esempio, potete scaricare La buona terra, il racconto di Marco Del Freo pubblicato nella raccolta.

La Biblioteca del Viaggiatore, nata in omaggio e memoria dell’amico Sergio Stocchi, è invece ai primi passi: centinaia di volumi sono già a disposizione degli appassionati di viaggi, fisici e mentali. Migliaia di altri stanno affluendo e molte iniziative si stanno preparando per realizzare appieno il progetto.

Yabbat, beh, questa è un’altra storia, molto bella, di cui si parlerà più avanti.

Ecco i Link ai siti di alcuni dei componenti dell’Associazione.

Alfredo Colitto

Andrea Cotti

Barbara Garlaschelli

Paolo Galloni

Solange Mela

Paolo Roversi

Andrea Villani

Valerio Varesi

img_1033_1.JPG img_1011_1.JPGimg_1015_1.JPG

img_1027_1.JPGimg_1020_1.JPGimg_1024_1.JPG

The Figlie del Lupo is home to, among other things, three important cultural initiatives, which we’ll talk about underneath.
Here an historical example of hackering, Contact, created as a consequence of the intrusion of a strange writer buried in the web (by clicking on the name you’ll find the page dedicated to him, with the collection of his daily messages: if you want to find traces of all the correspondence with him instead, just click on Contact in the “category” column on the right).

This is the headquarters of the Associazione Scrittori del Ducato, presided by Barbara Garlaschelli, for info scrittoriducato@ninedellobo.com

This is where the Traveler’s Library is being created. For info bibliotecaviaggiatore@ninedellobo.com
This is also where the Yabbat Project is underway, to encourage and sustain the liberal arts.
This is where the idea of Missingiallo was born, and you can find entire page dedicated to it by clicking here underneath.

Pagina Missingiallo 2007
Many authors who were born here or have chosen to live between Parma and Piacenza are part of the Associazione Scrittori del Ducato.  Villani, Lacquaniti, Matrone, Garlaschelli, Del Freo, Curtoni, Marcialis, Mela, Valentini…These are just some of the members’ names, very active in many fields.
Apart from the numerous volumes published singly with the most important Italian publishers, members have contributed to the success of demonstrations like Missingiallo, created the first collection of stories Tutto il nero del Ducato (on Youtube you find its booktrailer here), and developed many other initiatives.
Here, for example, you can download La buona terra, the story by Marco Del Freo published in the collection.
The Traveler’s Library, born in memory of friend Sergio Stocchi, is taking its first steps: hundreds of volumes are already available to those who are passionate about voyages, physical and mental. Thousands of others are joining them and many initiatives are being prepared in order to realize this project fully.
Yabbat, well, that’s another story, a great one, which we’ll talk about later.
Over the pictures you find the Links to the sites of some of the partners of the Association.